donazioni

supporta il nocs team

continua
arruolati

Entra nel nostro team

continua
Tactical Server

Cosa e Perchè

continua
regole

Nel tempo fedele,
le regole di gioco

continua
  • Benvenuto

    Ospite

Nuovo video N.O.C.S. Team Italia

Call of Duty: Advanced Warfare, il trailer del nuovo capitolo in arrivo a novembre

newcallg

Giornata intensa per gli appassionati della saga di Call Of Duty. Prima Activision ha comunicato che domenica 4 maggio sarebbe arrivato il trailer del nuovo capitolo, poi il leak dello stesso da parte di Destructoid ha spinto l’azienda ad anticipare il tutto e rilasciare ufficialmente il trailer di presentazione di Call of Duty: Advanced Warfare, il primo capitolo della serie ad essere sviluppato interamente da Sledgehammer Games.
I rumor e le indiscrezioni delle ultime settimane sono state messe a tacere: niente ritorno al passato, ma un’ambientazione futuristica decisamente interessante, con soldati in tutte tecnologicamente avanzate e mezzi di trasporto in linea con l’immaginario futuristico cinematografico.
Al centro del titolo, di cui si sa ancora poco, ci sarà un’organizzazione militare guidata da un misterioso personaggio interpretato da Kevin Spacey, il cui obiettivo è puntato sul governo degli Stati Uniti d’America.
Nuovi dettagli saranno diffusi a breve, l’annuncio ufficiale da parte di Activision dovrebbe arrivare questa domenica coi primi particolari sulla trama e sulle novità introdotte.
Sappiamo già, ce lo dice il trailer, che Call of Duty: Advanced Warfare sarà disponibile a partire dal 4 novembre 2014 sulle console di nuova generazione, Xbox One e PlayStation 4, ma quasi certamente anche gli utenti di PC, PlayStation 3 e Xbox 360 potranno metterci le mani a partire dalla stessa data.

ArmA III – Disponibile il DLC “Zeus”

zeusg

Bohemia Interactive annuncia oggi la disponibilità del nuovo DLC gratuito per ArmA III, lo sparatutto militare realistico, intitolato “Zeus”.
Il pacchetto aggiuntivo consente ai giocatori di interpretare il ruolo di Game Master e costruire e gestire, dunque, l’esperienza multiplayer per altri giocatori. In qualità di Game Master, il giocatore può dunque osservare il campo di battaglia dall’alto e vedere lo svolgimento dei combattimenti, intervenendo sulla mappa in tempo reale, creando e manipolando eventi ed elementi di gioco, posizionando obiettivi, unità, cambiando le condizioni meteorologiche e tanto altro.
Con il DLC è dunque possibile diventare “Zeus” e manipolare l’esperienza multiplayer oppure lanciarsi in battaglia in qualità di giocatore standard. Ci sono 3 modalità multiplayer incluse nel pacchetto, che comprende anche un particolare editor dinamico per coloro che interpretano il ruolo di Zeus.

Battlefield 4: Naval Strike Porta la Battaglia in Mare

navalg

Con qualche giorno di ritardo, il nuovo DLC di Battlefield 4 sbarca in anteprima su Xbox One. Il DLC è già disponibile per tutti gli utenti Premium dello sparatutto di DICE ed è stato rilasciato contestualmente a una patch generica, destinata a tutti i giocatori.

Naval Strike era previsto per il 25 marzo, ma DICE ha preferito posticipare di qualche giorno il rilascio (esattamente come avverrà per la versione PC, che vedrà la luce ai primi di aprile) per effettuare alcune limature agli equilibri di gioco e alla ‘pulizia’ complessiva dello stesso.

Naval Strike è la terza espansione DLC per Battlefield 4 e offre quattro nuove mappe, oltre alla nuova modalità Carrier Assault, che si rifà al Titan mode visto in Battlefield 2142. Saranno anche introdotti un nuovo veicolo (hovercraft), cinque nuove armi, due nuovi gadget e dieci nuove assegnazioni.

Quattro nuove mappe:
- Isole Perdute: distruggi un aereo passeggeri precipitato e cattura i villaggi di pescatori tra queste isole tropicali.
- Frangiflutti: fai cadere un sottomarino sui tuoi nemici, mentre ti infiltri in una base navale o scatta tra attracchi e isole rocciose su questa enorme mappa.
- Attacco Nansha: combatti tra i mari in tempesta nel più vasto tratto di oceano mai visto in una mappa di Battlefield
- Operazione Mortaio: razzia un resort abbandonato sul fianco di una rupe, o perditi nei panorami mozzafiato di questa mappa.

Call of Duty:Ghosts

ghostpcg

La versione PC di Call of Duty Ghosts si caratterizzerà per un livello di dettaglio grafico superiore rispetto a quello che si avrà sulle console di nuova generazione. Lo ha detto il produttore esecutivo del gioco, Mark Rubin, dicendo che la versione di quest’anno di Cod sarà ottimizzata per la piattaforma PC.
Come sanno bene i giocatori, le precedenti versioni di Cod venivano sviluppate prendendo come riferimento Xbox 360 e PlayStation 3, e poi venivano direttamente convertite per il PC, con l’aggiunta di elementi grafici secondari come un migliore filtro di anti-aliasing e risoluzione più ampia per le immagini. Quest’anno le cose non andranno così, secondo le promesse di Rubin.

“La versione PC conterrà degli asset esclusivi”, ha detto quest’ultimo a Kotaku. “Graficamente sarà superiore a qualsiasi precedente Call of Duty per PC”.

“Inoltre, per quanto riguarda le texture, la versione PC sarà superiore anche alle versioni Xbox One e PS4″. Una dichiarazione non da poco, vista l’attenzione che produttori di videogiochi e di console stanno mettendo sui nuovi progetti di Microsoft e Sony.

Nel corso della presentazione del multiplayer di Call of Duty Ghosts avvenuta lo scorso mercoledì, Infinity Ward ha confermato la presenza delle donne soldato, una nuova meccanica per la personalizzazione della squadra, ambienti distruttibili, droni telecomandati, nuove armi e molto altro ancora.

Infinity Ward ha parlato anche di nuove modalità di gioco, tra cui Cranked. In questa modalità le uccisioni rendono i giocatori più rapidi, ma al contempo attivano un conto alla rovescia che deve essere rallentato con ulteriori uccisioni. Se il conto alla rovescia arriva a zero c’è il rischio che i giocatori esplodano.

Ci sarà anche una nuova modalità Search and Rescue, costruita sulla falsariga della vecchia Search and Destroy. Adesso, però, i giocatori possono riportare in vita i compagni caduti sul campo di battaglia. I giocatori che muoiono lasciano cadere una dogtag: se questa viene raccolta da un compagno, allora riotterrano la possibilità di ritornare in partita; ma se la dogtag finisce nelle mani di un avversario per loro sarà morte definitiva.

In Ghosts, i giocatori non solo potranno personalizzare i loadout dei soldati, ma anche intere squadre, che quindi saranno composte da soldati con un preciso numero di XP, dotati di specifiche attrezzature e con un certo livello Prestige.

Squad vs Squad permetterà di giocare insieme a una squadra composta da soldati gestiti dall’intelligenza artificiale, e di sfidare una squadra gestita interamente dall’IA. In Wargame si gioca insieme a cinque amici contro una squadra gestita dall’IA. Safeguard è invece la modalità co-operativa, in cui bisogna affrontare ondate di nemici di difficoltà crescente. Squad Assault è un’altra modalità co-op nella quale, in sei, si affronta un team IA. Queste modalità, per quanto non siano competitive, permetteranno ugualmente di ottenere XP, consentendo anche ai giocatori meno esperti di progredire nella struttura degli sblocchi.

Rispetto a Modern Warfare 3, non ci saranno più i Death Streaks, ma ci saranno 20 nuovi Killstreak. Tra le novità, la possibilità di controllare i Juggernaut o i droni capaci di lanciare le granate. Ci saranno anche 30 nuove armi rispetto al precedente shooter di Infinity Ward, con una classe completamente inedita, che racchiuderà i Marksman Rifles.

I profili potranno essere condivisi tra console diverse appartenenti alla stessa famiglia. Ci sarà anche l’app ufficiale, che permetterà di consultare le statistiche e organizzare le partite, anche fra Clan.

Call of Duty:Ghosts dedicated servers

cdghostg

Nel corso di un’intervista con NowGamer, Mark Rubin di Infinity Ward ha confermato che anche la versione PC di Call of Duty: Ghosts disporrà di server dedicati per il multiplayer. “Abbiamo parlato di server dedicati su Xbox One, ma posso dire che faremo lo stesso anche su PC. Non ho dettagli al momento su come questo sistema funzionerà su PC, però, perché siamo ancora in fase di sviluppo e lavoriamo a queste feature”, ha detto. Il team non ha però ancora parlato di server dedicati su PlayStation 4.

Call of Duty:Ghosts

ghostdog

Novità anche oggi per Call of Duty: Ghosts. Questa volta si tratta dell’avvio dei pre-acquisti sulla piattaforma Steam, dove lo shooter può essere acquistato già da oggi (ecco il link) per 60€ per poi essere scaricato il 5 novembre prossimo.
Per incoraggiare l’acquisto anticipato Activision ha introdotto un piccolo incentivo sotto forma di una nuova livrea camo da aggiungere alle armi di Call of Duty: Black Ops 2. Il nuovo “weapon camo” compare in un breve trailer fresco di pubblicazione, mostrato in azione nel vecchio Call of Duty.
Il pre-ordine arriva corredato di un comunicato che annuncia le caratteristiche del gioco, tutte già sentite nel corso dell’evento di lancio della Xbox One. Primo fra tutti il motore next-gen (che però come abbiamo potuto leggere ieri non è propriamente nuovo di zecca), gli aspetti narrativi di un nuovo universo incentrato sulla figura di un anti-eroe e infine un multiplayer con nuove dinamiche di gioco, con la possibilità di scatenare terremoti, inondazioni e “altri eventi causati dal giocatore che altera fondamentalmente il flusso e la strategia di ogni combattimento”

Call of Duty:Ghosts

ghost1g

Il “nuovo” motore di Call of Duty: Ghosts non sarà sviluppato da zero, ma una versione modificata di quello già esistente in Infinity Ward.
Per Call of Duty: Ghosts e il suo approdo sulle console di nuova generazione, si era finora parlato di un nuovo motore grafico. In realtà, tale motore sarà “nuovo” solo in alcune sue parti, visto che si tratterà di un’evoluzione del precedente, sfruttando così la base di lavoro già svolto dal team Infinity Ward.
Secondo Volker, l’ipotesi di creare un nuovo motore da zero, considerando la complessità raggiunta da quello attuale, richiederebbe a Infinity Ward l’assunzione di una “armata da 200 ingegneri”, per cui la parola nuovo contraddistinguerebbe in realtà la mole di lavoro svolta sul motore già esistente.
La commercializzazione di Call of Duty: Ghosts è prevista per il 5 novembre 2013 su PC, PlayStation 3 e Xbox 360, per poi approdare anche su PlayStation 4 e Xbox One quando le due console next-gen saranno disponibili sul mercato.

Call of Duty:Ghosts

ghostg

Dopo aver praticamente annunciato al mondo Call of Duty: Ghosts nel modo che abbiamo riportato in precedenza, Activision ha finalmente inviato il comunicato con il quale il nuovo capitolo della serie di shooter in prima persona è stato reso ufficiale, offrendoci anche alcuni dettagli in più.
Sviluppato dal team Infinity Ward, Call of Duty: Ghosts arriverà sul mercato il 5 novembre 2013 (confermando anche in questo caso le voci trapelate in precedenza), su PC, PlayStation 3, Xbox e le ormai consuete “piattaforme di prossima generazione”, rigorosamente virgolettate.
Sulla stessa linea anche Mark Rubin, executive producer di Infinity Ward, secondo il quale “Modern Warfare 4 sarebbe stata la cosa più prudente da fare”, preferendo però il rischio nella costruzione di un “nuovo sub-brand, un nuovo motore e tante nuove idee ed esperienze da offrire ai nostri giocatori”.

Nuovo DLC

bf3G

I ragazzi di EA DICE aprono un’importante finestra mediatica sull’ultimo DLC pianificato per Battlefield 3, denominato non a caso “End Game”, attraverso il teaser trailer di un filmato di gioco che, presumibilmente, verrà pubblicato nei prossimi giorni.

Similarmente a Back to Karkand, Close Quarters, Armored Kill e Aftermath, anche End Game andrà ad espandere la dimensione multiplayer introducendo un poker di ambientazioni inedite e dei nuovi elementi di gioco. Il concetto attorno al quale verterà tutta l’esperienza di End Game sarà la “velocità”: le mappe, infatti, avranno un’estensione superiore al normale per permettere agli utenti di scontrarsi a bordo (o in sella) a tre nuovi veicoli, ivi compresa un’agile moto da cross.

Battlefield 3 Aftermath

bf3g

Ambientato in una Teheran post-terremoto, in mezzo alla devastazione di quartieri, strade e villaggi, Battlefield 3™: Aftermath mostra come gli scontri per la supremazia e la sopravvivenza continuino anche dopo la distruzione.

Con una capacità operativa seriamente compromessa, le fazioni opposte devono adattarsi a scontri cittadini in verticale e orizzontale, tra polvere e macerie, dove crepe e voragini nel terreno offrono inaspettate zone di copertura e nuovi percorsi per conquistare gli obiettivi. Ulteriore supporto arriva sotto forma di veicoli civili e per trasporto truppe pesantemente modificati, in modo da dislocare forze letali nella posizione del nemico.

EA: Battlefield3 e MoH hanno un pubblico diverso

betag

“Siamo molto attenti affinché Battlefield3 e Medal of Honor rimangano molto diversi tra di loro”, sono le parole di Frank Gibeau, direttore di EA Label, a Game Informer. “Se così non fosse si genererebbe una certa inefficienza nell’alternare i due titoli. I giocatori si stancherebbero a giocare ogni anno un seguito di qualcosa visto l’anno prima”.

Medal of Honor Warfighter

“Con Medal of Honor vogliamo un prodotto che abbia a che fare con la realtà, con un multiplayer differente rispetto a quello di Battlefield. Stiamo cercando di utilizzare una strategia di sequencing che mantenga entrambi i giochi il più possibile freschi e differenti”, conclude Gibeau.

Sebbene sia Medal of Honor Warfighter, in uscita il 26 ottobre, che Battlefield 3 siano costruiti sullo stesso motore grafico Frostbite 2, EA adotta un approccio più realistico con il primo nel single player, con una storia che ruota intorno alle operazioni speciali. Come per il suo prequel del 2010, inoltre, Warfighter avrà una storia maggiormente densa di significato.

Nei giorni scorsi, Electronic Arts ha rivelato Battlefield 4, visto che la Limited Edition di Medal of Honor Warfighter includerà l’accesso al beta test proprio di Battlefield 4.

Intanto giunge notizia che David Goldfarb ha lasciato DICE. Goldfarb abbandona DICE dopo cinque anni di collaborazione e dopo aver diretto Battlefield 3 e Battlefield: Bad Company 2 e aver scritto la storia di entrambi. Aveva già lavorato in Olanda per Guerrilla Games su Killzone 2. Al momento non ha annunciato quale sarà la sua prossima esperienza lavorativa.

MOH Warfighter Requisiti hardware

warg

Requisiti minimi

OS Windows Vista SP1
CPU 2.4GHz Intel Core 2 Duo / 2.7GHz Athlon X2
RAM 2GB RAM
DVD lettore DVD-ROM richiesto solo per l’installazione
Hard Drive almeno 20GB di spazio libero
Video NVidia 8800 GTS 512MB VRAM o superiore / ATI Radeon 3870 512MB VRAM
DirectX DirectX 10.1
Network 1Mbps DSL o connessione a Internet più veloce

Requisiti raccomandati

OS Windows 7 SP1
CPU 3GHz Intel Core 2 Quad / 3 GHz AMD Phenom II X4
RAM 4GB RAM
DVD lettore DVD-ROM richiesto solo per l’installazione
Hard Drive almeno 20GB di spazio libero
Video NVidia GTX 560 1024 MB VRAM o superiore / ATI Radeon 6950 1024MB VRAM
DirectX DirectX 11
Network 1Mbps DSL o connessione a Internet più veloce

Electronic Arts ha rivelato nei giorni scorsi che coloro che acquisteranno la Limited Edition di Medal of Honor Warfighter otterranno l’accesso al beta test di Battlefield 4. Trovate altri dettagli qui, insieme al trailer che descrive le caratteristiche della componente multiplayer di Warfighter.

MOH Warfighter

mohg

La storia è stata scritta con la collaborazione di militari facenti parte delle unità speciali
Danger Close punta sull’”autenticità” dell’esperienza, piuttosto che sull’aspetto prettamente simulativo
Preacher, Voodoo, Mother e molti altri fanno il loro ritorno in scena, visitando nuove location, tra cui Isabela City nell’arcipelago delle Filippine
Maggiori possibilità di scelta da parte del giocatore nel corso delle missioni, nello specifico opportunità di decidere il modo in cui fare irruzione all’interno di un edificio, optando per l’abbattimento della porta, l’uso del C4, l’impiego di flashbang e altro ancora.
SAS (Regno Unito), SASR (Australia), KSK (Germania) e Grom (Polonia) fazioni giocabili nel multiplayer competitivo
Modalità cooperativa

BOII Sicurezza, Server Dedicati

serverg

Che anti-cheat verrà utilizzato?

Anti-cheat è una priorità assoluta per Call of Duty ®: Black Ops II. Abbiamo sviluppato la nostra proprietaria lato server anti-cheat tecnologia che affiancherà VAC per fornire la rilevazione più avanzata e le capacità di bannare da qualsiasi gioco di Call of Duty.Abbiamo anche migliorato il nostro sistema di reporting del giocatore per rendere il modo più efficace e ci può aiutare a catturare gli imbroglioni. E a partire dal giorno del lancio avremo un tempo pieno dedicato pc anti-cheat team si è concentrato esclusivamente sulla rilevazione e il divieto di imbroglioni. Abbiamo una politica di tolleranza zero su barare. Divieti Cheaters sono permanenti.

Black Ops avranno Matchmaking o server dedicati?

Entrambe le cose! Call of Duty ®: Black Ops PC II combina matchmaking con sicura ordinati server dedicati. Questo significa che si entra in partite pubbliche o alla riproduzione League tramite lobby matchmaking. E ‘facile fare festa e giocare con gli amici. È possibile regolare le classi o scorestreaks tra le partite. Ciò significa anche che tutte le partite di pubblico o Lega è ospitato su un server dedicato in esecuzione in uno dei nostri centri dati a banda larga in tutto il mondo.

Rilascerete i file del server?

No. Stiamo mantenendo i file del server sicuro per proteggere il gioco da hacking e barare e assicurare l’integrità sistema di classificazione e la progressione.

Posso noleggiare un server?

No. Stiamo fornendo un gran numero di server in tutto il mondo, senza costi aggiuntivi – un sacco per tutti i gusti. E noi amministrare i server.

Black Ops 2 – trapelati kill streak e perk?

killg

Dal sito Dualshockers sono trapelati i presunti “kill streak” e perks (abilità) che troveremo in Call of Duty: Black Ops II.
Chiaramente sono informazioni non ufficiali che va presa con le pinze. Ve ne riportiamo l’elenco completo dopo la pausa. Che ne pensate?
L’uscita di Call of Duty: Black Ops 2 è attesa per il 13 novembre su PC, PlayStation 3 e Xbox 360. Si pensa che una versione Wii U arriverà in contemporanea o a poche settimane di distanza.

Killstreaks
UAV – Standard COD killstreak
Care Package – Standard COD kill streak
RC-XD – Same that was in Black Ops 1. Remotely control an RC car with explosives on it.
Microwave Turret – Place this on the on the ground to trap enemies in a wave of microwave energy. If the enemy is in it for too long, they die.
Death Machine – Same killstream from Black Ops 1.
Hellstorm Missile – Same to the Predator missle in MW3, except it can deploy a cluster bomb before impact if the player wishes.
Multiple grenade launcher – A rapid fire grenade launcher.
QR Drone – Control a quadrotor, flying through the map, shooting enemies.
AI Tank – Similar to the assault drone in MW3
Sentry Gun – Your typical COD sentry gun. Can remotely control it.
Orbital VSAT – Similar to the Advanced UAV in MW3, but cannot be shot down, and has the enemies painted on minimap. Their position and directional information is shown in real time.
Single Seeker Drone – Launch a single seeker drone that flies into the air and seeks out the nearest enemy and kills them.
EMP – Same as in MW3
Helicopter gunner – Control a helicopter gunner. Includes feature to move across map when player wishes to change position.
Lodestar – A plane that flies over the map. Player can control it shooting rockets down at the enemies.
Helicopter escort – Have a helicopter that follows you from above, shooting enemy players.
Attack Dogs – Same kill streak from Black Ops 1
Drone Swarm – The top killstreak. Call in a swam of drones overhead that will seek out and kill enemies.

Perks
Ghost – No information
Fast Hands – Swap weapons faster and throw grenades faster.
Dexterity – Climb obstacles faster
Lightweight – Either run faster, or run longer
Flak Jacket – Same as in Black Ops 1.
Tactical mask – Resistant against flash bangs, concussion grenades, spikes, EMP grenades
Cold blooded – no information

BO2 Server Dedicati

bo2g

Treyarch ha confermato che la versione PC di Call of Duty: Black Ops II supporterà i server classificati dedicati.
La notizia è arrivata tramite l’account Twitter di Cesar Stastny, il direttore della tecnologia dello studio. In realtà più che una notizia è una conferma, visto che con Modern Warfare 3 era stato fatto lo stesso.
ll primo Black Ops supportava i server dedicati sfruttando il servizio GameServers.com al prezzo di 14,99$, ma per il seguito la situazione non è stata chiarita.

Black OPS 2

blackops2g

Activision conferma: a novembre arrivano Call of Duty: Black Ops II e le DirectX11″.
Sarà Call of Duty: Black Ops II, sequel dello sparatutto sviluppato da Treyarch nel 2010 e arriverà sui nostri PC il 13 novembre 2012.
La trama è ambientata nell’anno 2025, in un mondo dove la guerra è ormai combattuta con droni e robot e sarà farcito di nuovi (e vecchi) gadget tecnologici come il quadrirotore, una delle novità di questa edizione.
Il Capo di Treyarch, Mark Lamia , ha spiegato di aver deciso l’utilizzo dello stesso motore grafico di BO, invece di crearne uno totalmente nuovo come richiesto da tutti i fan, perchè l’attuale ha ancora molto da offrire e non necessita del naturale tempo di rodaggio che porterebbe ad avere un gioco inaffidabile e buggato. Inoltre l’ulteriore sviluppo del motore attuale a portato al pieno supporto (finalmente) delle DirectX11 a tutto vantaggio della qualità grafica.

AmarCoD

amarcodg

Il [N.O.C.S.]team è lieto di invitare tutti i suoi ospiti all’AmarCoD day, dedicando alcune serate ai vari Call of Duty2, Call of Duty4 Modern Warfare, Call of Duty5 World at War, Call of Duty7 Black Ops, per un tuffo nel passato di questa splendita serie. NON MANCATE!!! Clicca qui!

Call of Duty

images1

Rumor: Infinity Ward al lavoro su Call of Duty di prossima generazione (PC, XBox 360, PS3)
“Infinity Ward ha aperto una posizione lavorativa per un esperto in animazioni con interesse sulle tecnologie di prossima generazione.”

Un’offerta di lavoro apparsa sul sito di Infinity Ward conferma le indiscrezioni che vogliono il team di Call of Duty intento a sviluppare per la prossima generazione di console, che secondo indiscrezioni dovrebbe arrivare tra la fine del 2012 e l’inizio del 2013. La nuova posizione lavorativa riguarda un esperto in animazioni che abbia “interesse a lavorare sulle tecnologie di nuova generazione”, ma al momento non ci sono altri dettagli.

Secondo altri rumor, anche Treyarch è al lavoro su un nuovo capitolo di Call of Duty per la prossima generazione. La cadenza annuale ormai consolidata per Call of Duty, d’altronde, impedisce di decifrare se i due studio stiano lavorando su progetti differenti o sullo stesso Call of Duty.

Nei giorni scorsi, Activision ha annunciato i suoi programmi per i futuri contenuti scaricabili di Call of Duty: Modern Warfare 3, che si distribuiranno dalla fine di gennaio fino al prossimo settembre, suddivisi su base mensile. Lavoreranno congiuntamente su questi contenuti Infinity Ward, Sledgehammer Games e Raven Software. Altri dettagli qui.

Infine, ci sarà un nuovo Call of Duty anche nel 2012. Activision non ne ha ancora confermato il nome, ma una registrazione di dominio fa presupporre che possa essere Black Ops 2, e quindi affidato di nuovo a Treyarch. L’annuncio potrebbe arrivare nel mese di maggio.

1°DLC MW3

codmw3g

Activision ha diffuso un video relativo al primo DLC di Modern Warfare 3, dove il team di sviluppo presenta le due mappe del pacchetto.
Le nuove ambientazioni porteranno i giocatori a combattere in Italia e a New York, nel cuore di Central Park. Nel video vengono mostrati i dettagli più interessanti di entrambi i livelli.

Al filmato aggiungiamo anche una galleria immagini, subito dopo il salto, dove vengono mostrati alcuni degli scorci più suggestivi delle nuove mappe. Il primo DLC arriverà il 24 gennaio per gli utenti Elite e Xbox Live Gold, e nei giorni seguenti per PC e PS3 non Elite.

Clicca qui!

MW3

call3g

Activision ha annunciato i suoi programmi per i futuri contenuti scaricabili di Call of Duty: Modern Warfare 3, che si distribuiranno dalla fine di gennaio fino al prossimo settembre, suddivisi su base mensile.

Il primo materiale ad essere pubblicato sarà composto da due nuove mappe multiplayer, intitolate Piazza e Liberation. I due scenari potranno essere giocati anche in Survival mode.

Tutti i contenuti saranno disponibili dapprima tramite il servizio Call of Duty: Elite, esclusivamente per gli utenti paganti, mentre la release per il resto del pubblico avverrà solo in un secondo tempo. Activision non ha fornito dettagli sulle future uscite, ma ha confermato che tra le novità saranno introdotte ulteriori mappe multiplayer, nuove missioni Special-Ops, inedite modalità di gioco e altro ancora.

La pubblicazione è prevista in un primo tempo per gli iscritti a Call of Duty: Elite su Xbox Live, ma in seguito tutti gli utenti otterranno l’accesso tramite le cosidette “Modern Warfare 3 Content Collection”, che saranno rese disponibili a più riprese, a partire da marzo. Per il momento l’offerta è pianificata unicamente per gli utenti Xbox Live, ma non sono stati ancora comunicati nè i prezzi nè le tempistiche per l’approdo sulle altre piattaforme.

Attualmente gli studi impegnati nella creazione degli add-on di Modern Warfare 3 sono complessivamente tre, ovvero Infinity Ward, Sledgehammer Games e Raven Software.

Buon Anno

mw3g

Anche quest’anno se n’è andato, e il 2012 è già arrivato.
Vi auguriamo di accogliere l’anno nuovo con tutti i vostri sogni e le cose belle che vi hanno accompagnato fino ad oggi,
e di aprire il vostro cuore a tutte quelle che verranno e che sapranno rendervi sereni e felici.
TNAGRUIEFCELIEANUOVNONO. A causa della crisi economica gli auguri li abbiamo presi all’IKEA, ve li montate voi quando avete tempo.
Felice 2012 a tutti!.

Buon Natale 2011

mw3g

In prossimità delle feste Natalizie, cogliamo l’occasione per augurarvi di trascorrere un sereno Natale 2011,e allo stesso tempo vogliamo ringraziare tutti coloro che hanno apprezzato il nostro stile di gioco,
riempito i nostri server, consultato le pagine del nostro sito.
In questi anni, sono stati numerosissimi i visitatori che ci hanno testimoniato il loro affetto e di questo ne andiamo fieri.
Auguriamo a voi e alle vostre famiglie un sereno Natale!!

Server [NOCS] MW3

mw3g

Il team [NOCS] anche in questa occasione dell’uscita del nuovo Call of Duty MW3, ha messo a disposizione per i nostri affezionati ospiti 2 server di gioco. Vi ringraziamo per la vostra fedeltà e Vi auguriamo buon gioco. Ci vediamo sul campo di battaglia.

Vincitori 3° torneo NOCS

3torneo

Desideriamo far pervenire alla squadra Foxtrot, le nostre più vive congratulazioni per la vittoria del 3° torneo NOCS. Un torneo che Vi ha visti, protagonisti attivi, ma soprattutto rispettosi ed impegnati affinchè si raggiungesse l’obiettivo finale.Approfittiamo,per poter ringraziare tutti coloro che vi hanno partecipato, sperando che questo torneo,come i precedenti, faccia capire, specialmente ai nuovi, il vero spirito che contraddistingue questo TEAM.

3° Torneo NOCS

torneog

Siamo pronti!!
In occasione della 2°edizione del torneo interno NOCS, lo staff,da il benvenuto a tutti i membri che vi prenderanno parte.
Il nostro torneo,vuole essere, un’ occasione per formarsi,giocare,ma soprattutto ha lo scopo di aggregare,di amalgamare sempre di più questo magnifico team.
L’evento avrà inizio il giorno 03 Ottobre 2011 e si concluderà il 21 Novembre 2011.
Auguriamo a tutti i partecipanti buon divertimento, e come si dice in questi casi…che vinca il migliore.

Call of Duty Modern Warfare 3

mw3g
La storia riprende dal punto in cui si era interrotta in Modern Warfare 2. All’inizio del nuovo capitolo si assiste a un attacco a sorpresa da parte della Federazione Russa sul territorio americano. I giocatori, come da tradizione nella serie Call of Duty, seguono le vicende da diversi punti di vista: da agente della Federazione Russa, da operativo SAS, da addetto al fuoco in un carroarmato e in un AC-130
Location della campagna single player: Dharmasala, India; New York; aereo che trasporta il presidente della Federazione Russa; villaggio nella Sierra Leone; Londra; Mogadiscio, Somalia; Amburgo, Germania; Parigi; Praga e un castello tra le montagne della Repubblica Ceca; Berlino; Cremlino a Mosca; Dubai, Emirati Arabi Uniti; Washington. D.C.
Campagna single player si snoda in 15 missioni
Si ritrovano alcuni dei personaggi dei precedenti episodi come Vladimir Makarov e i Capitani John “Soap” MacTavish e John Price. All’inizio del gioco si prende il ruolo di Yuri, un ribelle che lavora per l’informatore russo conosciuto con il nome in codice Nikolai. Col supporto di Soap e Price, Yuri e Nikolai intendono ottenere informazioni sugli uomini di Makarov in India. In seguito si interpreta un agente della Federazione Russa con l’obiettivo di difendere il presidente e sua moglie contro i tentativi di ascesa al potere di Makarov. L’operativo SAS deve invece sventare un attacco chimico a Londra, mentre come militari degli Usa si combatte in Germania e Francia. Modern Warfare 3 racconta del disperato tentativo di fermare Makarov attraverso i punti di vista dei personaggi che collaborano per raggiungere l’obiettivo
Multiplayer competitivo con 20 mappe
Spec Ops con due tipologie di gioco: Survival e Mission. Mentre quest’ultima è simile a quanto visto in Modern Warfare 2, ovvero bisogna raggiungere un obiettivo collaborando con l’altro giocatore; Survival è simile alla modalità Orda, in cui bisognerà affrontare ondate di avversari progressivamente sempre più agguerrite
Mappe più ampie e più distruzione degli scenari di gioco.
Uscita prevista 08-Novembre-2011

Black Ops Annihilation

hannig

In attesa dell’arrivo del terzo episodio di Modern Warfare, la serie Call of Duty amplia la sua offerta con Annihilation, DLC per CoD Black Ops contenente quattro mappe multiplayer ed una nuova modalità zombie.
Come sempre quattro sono le nuove ambientazioni per il multiplayer di base di Black Ops. Dopo le aggiunte di First Strike ed Escalation, Annihilation aggiunge le mappe Hangar 18, Drive-In, Silo ed Hazard. Tutte mappe che sfruttano nuove ambientazioni basandosi però su alcuni dei maggiori successi di Call of Duty.

Hangar 18 è una mappa media elaborata da Treyarch sulla sua ipotesi personale di Area 51. All’interno troveremo diversi easter eggs legati a extraterrestri e varie teorie cospirative. La particolarità della mappa sta nella sua centralità, basta infatti controllare gli ingressi degli Hangar per dominare ogni punto dell’ambientazione e di conseguenza portare a casa la vittoria personale e del proprio team. Tra tutte è forse la mappa più equilibrata dato che non privilegia né il combattimento ravvicinato né il cecchinaggio estremo.

Drive-In è una mappa piccola che prende spunto a piene mani da Nuketown, una delle mappe di maggior successo nel multiplayer di Black Ops. A differenza di Nuketown però la mappa offre un’ampia area aperta centrale e luoghi coperti alle estremità dove la lotta muta obbligatoriamente da mitragliatori a media distanza a combattimento corpo a corpo con il coltello tra i denti. Come per Nuketown a vincere saranno i giocatori corazzati e armati al meglio per media e breve distanza.

Si passa poi a Silo, una mappa medio grande ambientata in una installazione di missili nucleari russi che ricorda moltissimo ai giocatori di Modern Warfare 2 la mappa Quarry. Silo è una mappa che si sviluppa su varie altezze, cosa che consente a cecchini e strateghi di individuare sempre il punto più alto dove piazzarsi per dominare il campo di battaglia. A vincere saranno dunque i giocatori rapidi e intelligenti che sfrutteranno vie secondarie meno comuni e più coperte rispetto alle aree aperte dove ci si trasforma in facili prede.

L’ultima mappa infine è un vero e proprio remake, Hazard infatti è la versione rivista in tema Black Ops di Cliffside, una delle più amate mappe di Call of Duty: World at War. Mutata in un ampio campo da golf a picco sul mare, Hazard è il miglior terreno di allenamento e spasso per i cecchini. La mappa si sviluppa infatti verticalmente solo sui lati lasciando così dell’ampio green al centro, un luogo totalmente aperto dove la sfida non sarà sopravvivere, ma capire da dove arriverà il colpo che ci ucciderà.

I [N.O.C.S.] su Facebook

Facebookg

Il Gennaio 2007,degli amici danno vita ai [N.O.C.S.], il primo server tattico in Italia nel gioco di Call of Duty.
Da allora il Team [N.O.C.S.] si è fatto conoscere nell’ambiente del tattico come uno dei migliori Team, con gente che, mettendo alla base la volgia di divertirsi e stare insieme, si è anche contraddistinta anche per serietà, correttezza ed impegno.
Ad oggi il [N.O.C.S.] Team conta più di 50 membri, autogestisce otto server e 2 siti web. Possiamo dire con immenso orgoglio che è diventato un punto di riferimento per molte persone che, in italia e non, amano divertirsi in un ambiente educato e rispettoso.
Ed è per questo che vogliamo ufficializzare anche la nostra pagina su facebook. Clicca qui!
Un sentito ringraziamento va fatto a tutti i nostri ospiti e visitatori, che hanno saputo apprezzare tanto lavoro ed ogni giorno ci ripagano con la loro presenza sia in game che sui siti.

Black Ops Escalation

mapsg

Activision ha reso noto che il pacchetto aggiuntivo Escalation Pack per Call of Duty: Black Ops per i PC arriverà, il prossimo 02 Giugno.
Esattamente come il primo DLC First Strike, Escalation Pack offrirà cinque nuove mappe, di cui quattro per il multiplayer competitivo e una per la modalità zombie, alla quale verranno aggiunti anche nuovi personaggi. Anche stavolta il prezzo sarà di 12,59€ se acquistato in preorder o di 15€ se acquistato dopo l’uscita .
Le mappe saranno Hotel (un lussuoso resort cubano con casino), Convoy (piccole dimensioni, imboscata di un convoglio militare americano), Zoo ( uno zoo sovietico abbandonato), Stockpile (cittadina rurale russa che nasconde basi segrete WMD) e la mappa per la modalità zombie chiamata Escalation.

Black Ops First Strike

blackg

E’ uscito ufficialmente il primo pacchetto di espansione per Call of Duty Black Ops, denominato First Strike.
Il primo DLC per CoD Black Ops è stato attivato il 25 Marzo su Steam al costo promozionale di 12,59€.
Come detto dallo stesso Lamia, il DLC First Strike include 4 nuovissime mappe multiplayer per Black Ops, ed una nuova mappa Zombie.
Le 4 mappe multiplayer comprendono Berlin Wall, Discovery, Stadium e Kowloon mentre la mappa per la modalità Zombie si chiama Ascension.
Call of Duty Black Ops appena uscito ha segnato subito il record di vendite, piazzando nelle prime 24 ore dal lancio sul mercato 5,6 milioni di copie, e incassando 360 milioni di dollari.

SERVER NOCS COD 7

bannerg

Finalmente è uscito il nuovo COD 7 Black Ops.Il NOCS team è sempre pronto e per questo nuovo gioco, ha messo a disposizione per tutti gli ospiti 4 server.
2 unranked ed 2 ranked.
Oliate bene le vostre armi,ci vediamo sui campi di battaglia.
Qui sopra sono riportati i nostri indirizzi IP.

Torneo Tattico internazionale 2011

bang

ITA

Salve a tutti, come d’accordi vi presentiamo il regolamento per il Torneo Tattico 2011 di CoD.
Prima però desideriamo fare qualche premessa.
Il torneo è, ovviamente, un evento che prevede un unico vincitore e per tanto siamo sicuri che ogni singolo clan si impegnerà e metterà in campo un sano agonismo per arrivare al
traguardo.
Però quello che noi vorremmo si mettesse in risalto, è il piacere di trascorrere dei bei momenti fra persone che condividono una stessa passione e soprattutto che hanno voglia di divertirsi.
Se il torneo verrà intrapreso con questo spirito, siamo sicuri che sarà un successo.
C’è anche un altro aspetto non meno importante che il torneo ci offre.
Il Team NOCS è un vecchio clan che, come altri clan ,che partecipano anche al Torneo, faceva parte della No Runnig Game, un insieme di clan che giocavano con delle regole basi ben precise, la prima fra tutte era proprio “NIENTE CORSA”.
E’ sono state proprio le regole della NoRG a fare da interfaccia fra i vari clan nelle varie sfide amichevoli ed ufficiali, sapendo già in partenza quali erano le regole, i settaggi dei server, i perck e le armi che si dovevano utilizzare.
Da qualche anno a questa parte abbiamo assistito, con nostra grande gioia, alla nascita di svariati nuovi clan che hanno dato vita a tanti altri server tattici di buon livello.
Il problema, se così possiamo dire, è che sempre più spesso i settaggi e le regole basi del server tattico sono state “personalizzate” creando così un panorama meno omogeneo del circuito tattico e, di conseguenza, delle incomprensioni a livello di clan wars.
La nostra speranza è che, anche grazie a questo evento, i vari clan possano avere una linea guida comune per quanto riguarda il modo di intendere tattico un server e così semplificare anche i rapporti fra i vari clan.
Tornando all’oggetto principale di questo comunicato, noterete che il regolamento è molto dettagliato e abbastanza rigido, questo perchè, in virtù di esperienze precedenti, un evento del genere, che vede partecipe un buon numero di clan, ha bisogno di regole che, per quanto sia possibile, prevedano ogni singola situazione che si possa venire a creare.
Quindi se ad una prima lettura può risultare “rigido”, considerate sempre che è stato pensato per evitare, ed eventualmente risolvere, ogni tipo di problema o controversia, proprio per salvaguardare l’impegno e la serietà di ogni clan partecipante.

Vi ricordiamo che avete 30 giorni di tempo, dalla ricezione della stessa, per farci pervenire eventuali consigli o modifiche da apportare al regolamento, specificando bene il numero del capitolo e del paragrafo preso in esame. Noi valuteremo ogni singola proposta e daremo pronta risposta. Se la richiesta di modifica è isolata, difficilmente troverà un seguito, anche se lo staff la valuterà con estrema attenzione. Al contrario se la stessa richiesta è presentata da più della metà dei clan, è normale che la modifica verrà apportata al regolamento.
Vi preghiamo di utilizzare nel limite del possibile, un inglese semplice, senza abbreviazioni o inflessioni dialettali, in modo tale da evitare fraintendimenti e semplificare il lavoro di traduzione per tutti coloro che non sono di madre lingua inglese o che, semplicemente, non la conoscono.
Momentaneamente, dato che il sito del torneo è ancora in allestimento, potete postare le vostre eventuali richieste di modifiche qui: http://www.nocsteam.it/forum/viewforum.php?id=48
Sarà nostra cura copiare il tutto sul sito del torneo quando sarà operativo.

Buon Anno 2011

h

Si avvicina il gran finale, dopo la festa di Natale, dopo il tacchino,pandoro e qualche stecca di torrone auguriamo,ai bambini,agli anziani,a chi ci conosce,insomma a tutti,un nuovo anno fatto di sogni, desideri
amori e fantasia ed allegria.
Possa Dio continuare a concedervi serenità ed armonia.
Buon Anno!!

Buon Natale 2010

augurip
In occasione delle prossime festività natalizie,tutti i componenti del Team N.O.C.S. augurano un sereno Natale 2010 a tutti i visitatori e sperano che possiate passare delle serene feste in compagnia delle persone amate. Buon natale a tutti!!

The Call of Duty: Black Ops Nuovo Mouse

mouseg

Mad Catz ha presentato la nuova linea su Nintendo Wii, Xbox 360 e PC controller studiato solo ed unicamente per Call of Duty: Black Ops.
Questo strumento uscirà alla fine del 2010,e voci di corridoio sembrano avere ottime recensioni.

http://www.youtube.com/watch?v=iT3Uno3SLdI

http://www.youtube.com/watch?v=jQx-zx1v6gY&NR=1

La nuova copertina di Call of Duty:Black Ops

callofdutyblackg

Ecco a voi le nuovissime copertine di Call of Duty: Black Ops, rilasciate dal duo Activision/Treyarch. Dopo anni di Seconda Guerra Mondiale e fantomatiche lotte al terrorismo globale, la serie tocca alcune delle vicende più controverse del secolo scorso, vale a dire le guerre – combattute o meno – svoltesi nell’immediata seconda metà del ‘900.

In seguito agli svariati video dall’alto tasso di adrenalina, ci si aspetta qualcosa di davvero sopra le righe da una compagnia, Treyarch, che è tornata a disporre di maggior credito dopo un World At War decisamente più esaltante di Call of Duty 3. Anche il cambio di scenario si spera possa contribuire alla resa di questo connubio con la serie, che potrebbe pure protrarsi più del dovuto. Ciò in virtù delle antipatiche vicende che hanno interessato gli alti vertici di Infinity Ward tempo addietro.

In ogni caso, poco importa. Le previsioni di alcuni analisti danno già Black Ops vincitore nelle prenotazioni, ma perdente nelle vendite a lungo termine rispetto a Modern Warfare 2. Sarà, ma ciò che a noi più preme è il reale valore di un titolo che rappresenterà per forza di cose una tappa di transizione da ciò che la serie era a quello che sarà. L’appuntamento è quindi rimandato al 9 Novembre, giorno in cui Call of Duty: Black Ops uscirà su PC, PlayStation 3, Wii e Xbox 360.

CALL OF DUTY 7

cod7xl

Dai vari fermo immagine sembra assolutamente confermata l’ambientazione Vietnam/guerra fredda: si notano infatti Viet-Cong, basi missilistiche russe e un elicottero UH-1A Huey (utilizzato per la prima volta nel 1962, proprio in Vietnam), nonché ambienti artici.

Con buona probabilità, il soldato che vedete nell’immagine di apertura sarà uno dei protagonisti o comunque un personaggio principale del gioco, poiché è l’unico a comparire più volte durante il trailer. Secondo quanto ipotizzabile, il giocatore potrà anche pilotare gli elicotteri e altri veicoli.

Il nuovo sparatutto in soggettiva targato Treyarch/Activision è previsto in uscita il 9 novembre 2010.

Battlefield Bad Company 2

bf2g

Comunichiamo che il giorno 21 Giugno 2010 il server [NOCS] di Battlefield verrà chiuso.
Abbiamo voluto provare questa nuova esperienza di gioco, ma in questi 3 mesi,abbiamo realizzato che questo titolo non si addice al nostro stile,
ma soprattutto è ingestibile per quanto concerne i giocatori,non corretti.
Ringraziamo tutti i player che hanno fatto visita al nostro server,e che hanno condiviso con noi questa esperienza.

Staff [N.O.C.S.]

Vietnam Mod

vietnam mod

Volevamo informarvi dell’apertura del nuovo [NOCS] Server:
[N.O.C.S.] Team Vietnam Mod

IP: 62.149.210.80:28972

Sentitevi liberi di unirvi a noi in battaglia sulle nuove mappe del “Vietnam”.

Il mod è molto pesante (più di 100Mb + mappe) ,pertanto portate pazienza nello scaricare.

Staff [N.O.C.S.]

2°Torneo NOCS

torneo nocs A

Siamo pronti!!
In occasione della 2°edizione del torneo interno NOCS, lo staff,da il benvenuto a tutti i membri che vi prenderanno parte.
Il nostro torneo,vuole essere, un’ occasione per formarsi,giocare,ma soprattutto ha lo scopo di aggregare,di amalgamare sempre di più questo magnifico team.
L’evento avrà inizio il giorno 11 Gennaio 2010 e si concluderà il 18 maggio 2010.
Auguriamo a tutti i partecipanti buon divertimento, e come si dice in questi casi…che vinca il migliore.
Vai al post

Linguaggio

Ultimi utenti

Partners
Teamspeak
Server : 195.154.199.131
Port : 9987
Password : nocs